315 giorni di sole
symbol
7°C
-4°C
mercoledì, 07. dicembre 2016
315 giorni di sole
symbol7°C

Ogni martedì e giovedì è a vostra disposizione un "Bike-shuttle" da Naturno a Glorenza o Curon Venosta, da dove potete poi godervi il ritorno pedalando.

fridolin fridolin

Cicloturismo

La parola cicloturismo, lo dice lei stessa, indica pedalare con piacere. Ognuno decide da sè a quale ritmo pedalare, potendosi così godere lo splendido paesaggio dell'Alto Adige.

Il miglior modo per scoprire la ricchezza di questa terra è, in sella ad una bicicletta, pedalando lungo la pista ciclabile della Val Venosta e progredendo così dall'aria fresca di montagna del lago di Resia, posto ai 1.500 metri di altitudine, fino alla città di cura di Merano, con il suo clima mediterraneo.

L'offerta treno e bici del Treno della Val Venosta, nonchè il nuovo Bike-shuttle da Naturno a Glorenza e poi su fino al Passo Resia, completano il divertimento in bicicletta.

Si può comunque spingere sui pedali anche partendo direttamente dal centro di Naturno.

 

Su un percorso circolare ben segnalato di circa 30 km, si attraversano diversi meleti posti lungo il fiume Adige, ci si può rilassare e contemporaneamente contribuire al proprio benessere.

Per chi invece volesse concentrarsi esclusivamente sulla bici e lasciare ad altri l'organizzazione dell'escursione, non deve fare altro che rivolgersi alle guide specializzate della Ötzi-Bike-Academy. Queste vi accompagneranno due volte alla settimana in escursoni di cicloturismo nei dintorni di Naturno.

Divertimento a volontà, quindi, a Naturno, per ogni appassionato ciclista, per l'intera famiglia e per ogni livello di preparazione.

 

Facebook Google+ Pinterest Twitter